vi presentiamo la nuova cucciolata nata il 23/08/2017

vi presentiamo la nuova cucciolata nata il 23/08/2017

NUOVA CUCCIOLATA NATA !!!

da Baldo in blu dell’antica sibari X Camilla

nati il 23/08/2017

PRONTI PER LA CONSEGNA IL 22/10/17

info. prenotazioni su  CUCCIOLI DISPONIBILI

Esposizioni cinofile

Esposizioni cinofile

ESPOSIZIONI CINOFILE:

Il mondo delle esposizioni cinofile vede l’incontrarsi di molti fattori, ad un cane di ottima fattezza morfologica non può mancare un buon Handler che lo guidi nel ring, una cura igenica del cane adeguata, buono stato di salute,ecc.
Le esposizioni si dividono in due macro categorie, esposizioni amatoriali e quelle ENCI;
le prime nominate sono quelle esposizioni aperte a tutti i cani, di razza e meticci, dove la giuria è composta essenzialmente da amatori degli animali o al massimo da aspiranti giudici o veterinari, vengono fatte di solito da associazioni culturali ed hanno lo scopo di far avvicinare le persone ai nostri amici a 4 zampe.
Le seconde, le esposizioni vere e proprie sono quelle ufficiali ENCI, dove i cani vengono giudicati da esperti giudici ENCI, i quali controlleranno vari aspetti del cane:
salute oggettiva del soggetto,
aspetto morfologico rispetto allo standard della razza,
cura del sogetto,
e presentazione da parte dell’ Handler.
Possono partecipare alle esposizioni ENCI tutti i cani iscritti al libro genealogico, quindi in possesso di regolare pedigree, con regolare libretto sanitario, carta d’intentita canina, ed inoltre il soggetto dovrà essere coperto da vaccino e da antirabica (quest’ultima deve essere fatta minimo 30 dal giorno dell’esposizione per un massimo i 365 giorni), ed il libretto qualifiche.
Le esposizioni ENCI si dividono inoltre in 3 categorie:
esposizioni regionali,
esposizioni nazionali,
ed esposizioni internazionali.

Le esposizioni canine vengono divise in più classi, a seconda dell’età, per ovvi motivi legati alla maturazione morfologica del soggetto.
Le classi di appartenenza sono
:

Tra i 6 e i 9 mesi classe Junior
Tra i 9 e 15 mesi  classe Giovani
Tra i 15 e 18 /15 e 24 mesi  la classe Giovani o intermedia o  la classe Libera (scelta d’iscrizione libera)
Dopo i 18 mesi  classe Libera.
Per cani che sono stati già proclamati Campioni c’è la classe Campioni
Per cani che hanno conseguito l’attestato di attitudine al lavoro (in prove di caccia) è’ prevista la classe Lavoro.

Nelle esposizioni ENCI i soggetti vengono divisi in raggruppamenti riferiti alle razze, alla morfologia e alle tipicità della razza.

con i seguenti raggruppamenti:

1- Cani da pastore e bovari (esclusi bovari svizzeri);
2- Cani di tipo pincher e schnauzer, molossoidi e bovari svizzeri;
3- Terrier;
4- Bassotti;
5- Cani di tipo spitz e di tipo primitivo;
6- Segugi e cani per pista di sangue;
7- Cani da ferma;
8- Cani da riporto, da cerca e da acqua;
9- Cani da compagnia;
10- Levrieri.
Il giudice dopo aver esaminato il cane gli darà un giudizio.

Sigle dei possibili giudizi: 

CACIBcertificato di atitudine al campionato internazionale di bellezza.
CAC
certificato di attitudine al campionato italiano di bellezza
BOB
best of breed (migliore di razza)
BOS
best opposite sex (migliore del sesso opposto)
BOG
 best of group (migliore del raggruppamento)
BIS
best in show (migliore dell’esposizione)
ECC
eccellente
MB
molto buono
B
buono
AB
abbastanza buono

Ci sono diversi campionati rispetto all’età del cane e alla peculiarità di esso:

Campione Riporduttore:

Il titolo di campione riproduttore, può essere assegnato ad un soggetto anche alla memoria, viene dato al cane che accoppiato almeno con due diversi soggetti abbia prodotto:

  • 3 campioni italiani di bellezza

oppure

  • 2 campioni italiani di lavoro

oppure
• 6 soggetti qualificati eccellente in esposizioni o raduni

oppure
• 4 soggetti qualificati eccellenti in 2 esposizioni o raduni e in 2 prove di lavoro

oppure
• 3 soggetti diversi qualificati eccellente in prove di lavoro.

 

Giovane Promessa ENCI:

L’ENCI rilascerà ufficialmente il titolo a quei cani che nell’arco di tempo previsto dal regolamento si siano classificati 1° Eccellente in Classe Giovani sino a totalizzare 30 punti in base al calcolo seguente:

5 punti in Esposizione Internazionale 3 punti in Esposizione Nazionale 3 punti in Raduno

Attenzione: la Classe Giovani è riservata ai cani di età compresa tra i 9 mesi e i 18 mesi.

Campione Italiano di Bellezza:

I soggetti della nostra razza, che è sottoposta a prova di lavoro e che è rappresentata da una associazione specializzata (SIPS Società Italiana Pro Segugio) devono conseguire da almeno quattro giudici diversi:

  • 5 CAC di cui almeno 2 in expo internazionali e uno in un raduno o in expo speciale, assegnabili in classe lavoro.• Qualifica individuale di almeno “molto buono” in prova di lavoro riconosciuta F.C.I.

Campione Internazionale di Bellezza

I soggetti della nostra razza, che è sottoposta a prova di lavoro e che è rappresentata da una associazione specializzata (SIPS Società Italiana Pro Segugio) devono conseguire:

  • 2 CACIB in due diversi Paesi (esempio Italia e Francia) con due differenti esperti giudici in un periodo minimo di un anno e un giorno (la riserva potrà essere utilizzata nel caso in cui il soggetto che ha ottenuto il CACIB sia già stato proclamato campione Internazionale).• Qualifica individuale di almeno “molto buono” in prova di lavoro riconosciuta F.C.I..

Regolamento per la proclamazione a Campione Sociale (SIPS)

1) Al campionato sociale possono partecipare tutti i soci in possesso della tessera ENCI – SIPS valida per l’anno in corso.
2) Al campionato sociale possono partecipare i soggetti con età minima di 9 mesi e non oltre gli 8 anni compiuti, regolarmente iscritti al libro genealogico.
3) I soggetti che partecipano alla prova di lavoro devono obbligatoriamente partecipare all’esposizione. Pena l’esclusione al campionato sociale.
4) I soggetti iscritti nella prova di lavoro in classe singolo o coppia, non possono essere sostituiti (vedi regolamento generale prove di lavoro ENCI).
5) Per i soggetti iscritti in prova di lavoro in classe muta, si potrà sostituire un solo cane previa iscrizione del cane di riserva sulla scheda all’atto dell’iscrizione.
6) I soggetti già proclamati campioni sociali non avranno più diritto alla proclamazione di campioni sociali – sigla C.S.
7) Ottenuto il titolo di campione sociale in classe coppia o muta, i soggetti potranno concorrere al titolo di campione sociale assoluto – sigla C.S.A. concorrendo in classe singolo ed ottenendo il titolo di campione sociale.
8) La muta dovrà essere formata da soggetti della stessa razza, stessa varietà e preferibilmente dello stesso colore del pelo.

Il titolo di CAMPIONE SOCIALE sarà assegnato ai soggetti che avranno totalizzato un minimo di 12 punti sommando i seguenti coefficienti:
Esposizione + Lavoro, in base alla seguente tabella:

ESPOSIZIONE
Miglior soggetto assoluto punti 10
Migliore di razza punti 9
CAC – I° Class. Cl. Campioni punti 8
RIS. CAC – II° Class. Cl. Campioni punti 7
III° ECC Class. Campioni punti 6
I° ECC Cl. Libero punti 6
I° ECC Cl. Giovani punti 6
Tutti gli eccellenti in tutte le classi punti 5
M.B. in tutte le classi punti 4
B. punti 2

LAVORO:
CAC punti 10
I° RIS. CAC punti 9
ECC punti 8
M.B. punti 7
B. punti 3

Altri campionati sono:

TOP DOG (Contest of Champion)

Campionato sociale “EXPO”

 

 

NELLE ESPOSIZIONI E’ RICHIESTO UN COMPORTAMENTO CORDIALE E COMPOSTO ED UN VESTIARIO ADATTO, CHIARAMENTE NON E’ RIFERITO SOLO A CANI, INOLTRE L’ORGANIZZAZIONE SI RISERVA IL DIRITTO DI SQUALIFICARE SOGGETTI CHE MOSTRANO SEGNI DI IRRASCIBILITA’ ELEVATA.

-fonti sito web ufficiale ENCI

Facebook