Contratto di compravendita, garanzia e condizioni di vendita

Copia del contratto che verrà compilato al momento della prenotazione

( 1 )

Contratto di compravendita

 

L’allevamento di nonna Filomena si impegna, con la presente a vendere al sig………………………………………………………………

 

Codice fiscale……………………………………………………………………………………residente a…………………………………………………………………

 

In via…………………………………………………………………………………………………cap.…………………………regione……………………………………

 

Tel…………………………………………………………………….e-mail…………………………………………………………………………………………………………

 

Che si impegna ad acquistare, un cucciolo di razza beagle, di sesso…………mantello…………………………………………………………

Per la somma di euro……………………………l’allevatore da atto che è stata versata una caparra di euro………………………………

E che l’acquirente verrà inserito nella lista d’attesa relativa al sesso prescelto alla posizione n°……………….la consegna

del cucciolo è prevista per il………/………anche se tale termine non e tassativo ai fini del presente contratto. In caso di rinuncia d’acquisto l’allevatore sarà autorizzato a trattenere la somma versata quale caparra. Ogni cucciolata verrà consegnata la prima domenica dopo il compimento dei 60 giorni di vita, già doppiamente sverminata, vaccinata, libretto sanitario, microchip gia inserito, iscrizione all’anagrafe canina, pedigree enci, contratto di compravendita, garanzia sottoscritta e ricevuta fiscale, il primo della lista di attesa arriva alle ore 11:00 e sceglie per primo il secondo arriva alle ore 11:30 e sceglie per secondo e cosi via, eventuale possibilità di consegna in tutta Italia, spese a carico acquirente.

Per qualsiasi controversa o litigi, relativi alla esecuzione e/o interpretazione del presente contratto le parti prevedono espressamente competente il foro quello del domicilio della parte venditrice, con esclusione di qualsiasi altro foro eventualmente competente. La presente clausola e stata oggetto di specifica trattativa ai sensi dell’art. 1469 ter.c.c. e quindi pienamente intesa ed approvata dalle parti.

 

Pratola Peligna il………………………………………………………

 

l’acquirente………………………………………………………………

 

l’allevatore………………………………………………………………

 

( 2 )

 

COPIA DEL CONTRATTO DI GARANZIA E CONDIZIONI DI VENDITA CHE VERRA’ COMPILATO IL GIORNO DI CONSEGNA DEL CUCCIOLO

 

  Parte integrante del contratto: GARANZIA E CONDIZIONI DI VENDITA    

                                                                                                                                          

Data di consegna……………………………………………………

 

NOME E COGNOME …………………………………………………………………………

 

COD FISCALE……………………………………………………………………………………………………………

 

NATO IL ………………………………………………………………………………………………………………………   IL …………………………………

 

Residente in……………………………………………………………………………………………………………………………       PROV …………………………………

 

Via…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………… n*……………………………………

 

CAP……………………………………   Regione………………………………………………………………………………………………………………………………………

 

Tel…………………………………………………………………………………

 

Nome cucciolo………………………………………………………………

 

Sesso………………………………………………………………………………

 

Mantello…………………………………………………………………………

 

Microchip………………………………………………………………………

 

L’ACQUIRENTE……………………………………………………………………………………………

 

L’ALLEVATORE……………………………………………………………………………………………

 

GARANZIA E CONDIZIONI DI VENDITA

L’allevatore dichiara che: nell’accoppiamento dei genitori del cucciolo è stato perseguito l’obiettivo di ottenere esemplari morfologicamente corretti, di buona salute ed equilibrio ,pertanto sono a disposizione le genealogie di entrambi i genitori e i cuccioli non saranno mai consegnati prima dei 60 giorni vita, tempo minimo per essere vaccinati. La vendita degli animali è disciplinata , sotto il profilo della garanzia per i vizi, dall’articolo la 1496 del codice civile il quale prevede che, tale garanzia venga regolata principalmente dalle leggi speciali o, in mancanza , dagli usi locali e ove neppure questi dispongano, dalle norme generali sulla vendita, contenute nel codice ed in particolare dall’articolo 1490 il quale sancisce che:” il venditore è tenuto a garantire che la cosa venduta sia immune da vizi che la rendano inidonea all’uso a cui è destinata o ne diminuiscano in modo apprezzabile il valore. Il patto con cui si esclude o si limita la garanzia non ha effetto, se il venditore ha in mala fede  taciuto al compratore i vizi della cosa”. Le parti convengono che il contratto deve ritenersi risolto e, conseguentemente , il venditore dovrà restituire un altro soggetto della stessa cucciolata o non appena disponibile altro cucciolo, mentre il compratore deve restituire l’animale compravenduto nei casi in cui si riscontri:

-una malattia acuta febbrile in atto e ad espressa condizione che il compratore la denunci, con raccomandata A.R., entro tre giorni dalla consegna pena la decadenza di ogni suo diritto;

-la sussistenza di idrofobia ,cimurro, gastroenterite infettiva, epatite infettiva, tosse infettiva del canile, micosi ,rinotracheite , leptospirosi canina, rogna, tubercolosi manifesta, tetano, toxoplasmosi, ad espressa condizione che le denunci, con raccomandata A.R. entro 8 giorni dalla consegna a pena di decadenza di ogni suo diritto;

-rachitismo, epilessia, leishmaniosi, ad espressa condizione che le denunci ,con raccomandata A.R. entro 30 gg dalla consegna a pena di decadenza di ogni suo diritto;

-displasia dell’anca se di grado ”D” o “E” a condizione che la denunci, con raccomandata A.R. entro 12 mesi  dalla consegna pena la decadenza di ogni suo diritto;

-la sussistenza di altri vizi e/o malattie, di origine genetica, debbano essere denunciati/e dall’acquirente entro 8 giorni dalla consegna , se palesi, ed entro otto giorni dalla scoperta, se occulti e comunque , non oltre l’anno della consegna, sempre a mezzo di raccomandata A.R. pena la decadenza di ogni suo diritto.

– Nel caso in cui si verifichi il decesso del cucciolo entro 7 gg dall’acquisto, l’acquirente dovrà procedere a sue spese , all’esame autoptico e sierologico , eseguito unicamente presso un Istituto Zooprofilattico di Stato, che rilascerà apposita documentazione. La sostituzione del cucciolo avverrà entro 90 gg dalla data di richiesta e l’acquirente non sarà tenuto a pagare alcuna spesa aggiuntiva. In tale occasione, dovrà , però, essere fornita tutta la documentazione relativa alla malattia infettiva, rilasciata da un Istituto Zooprofilattico di Stato.

-I pedigree italiani verranno consegnati all’acquirente con un periodo di attesa che varia dai 6 ai 18 mesi.

L’allevatore resta esonerato da qualsiasi responsabilità per l’inadempimento e/o ritardo del periodo di consegna da parte della relativa F.C.I. e ENCI .

-nel caso in cui, dopo il ritiro, l’acquirente decida, per motivi personali, di riconsegnare il cucciolo, non sarà restituito l’importo pagato. Il cucciolo acquistato non potrà mai essere sostituito stante l’avvenuto passaggio di proprietà con relativo microchip in capo all’acquirente.

La denuncia di vizi e/o difetti sopra richiamati debbono essere supportati dalla dichiarazione resa da veterinario iscritto all’albo, da allegarsi alla lettere raccomandata A.R. Sopra menzionata. Nell’ipotesi in cui la dichiarazione non venga allegata, il compratore decade dal diritto di pretendere la risoluzione del presente contratto, la restituzione del corrispettivo pagato e in più in generale da ogni altra pretesa.

In ogni caso il venditore ha facoltà di far rivisitare l’animale da un suo veterinario di fiducia, compresa l’esecuzione di nuove lastra per la displasia dell’anca. Nel caso in cui l’acquirente decida in qualsiasi momento di recedere dal contratto di compravendita del cane per suoi motivi personali e non per patologie in atto del cucciolo, il venditore non è tenuto a risarcire in alcun modo la cifra pagata per l’acquisto dell’animale.

La parte acquirente dichiara che dalla data odierna si assumerà tutte le responsabilità civile e penali per danni provocati a cose e persone dal cane ad esso ceduto. Il cucciolo scelto è stato ben visionato dalla parte acquirente, viene consegnato in buona salute, senza difetti fisici apparenti, il cucciolo ha effettuato il ciclo di un vaccino e sverminazioni previste come si evince dal libretto sanitario che si consegna all’acquirente. Per qualsiasi controversia o litigi, relativi alla esecuzione e/o interpretazione del presente contratto le parti prevedono espressamente competente il foro quello del domicilio della parte venditrice, con esclusione di qualsiasi altro foro eventualmente competente. La presente e stata oggetto di specifica trattativa ai sensi dell’art. 1469 ter.c.c. e quindi pienamente intesa ed approvata dalle parti. Il cane viene consegnato in perfetto stato di salute così come accertato dall’acquirente che nulla ha da eccepire a riguardo.

Firma della parte venditrice                                                                                                                                                              Firma della parte compratrice

vi presentiamo la nuova cucciolata nata il 23/08/2017

vi presentiamo la nuova cucciolata nata il 23/08/2017

NUOVA CUCCIOLATA NATA !!!

da Baldo in blu dell’antica sibari X Camilla

nati il 23/08/2017

PRONTI PER LA CONSEGNA IL 22/10/17

info. prenotazioni su  CUCCIOLI DISPONIBILI

Expo nazionale di l’Aquila 29/07/17 e Raduno sips 30/07/17

Expo nazionale di l’Aquila 29/07/17 e Raduno sips 30/07/17

L’AQUILA DUE GIORNI DI EXPO E DUE OTTIMI RISULTATI PER L’ALLEVAMENTO DI NONNA FILOMENA

29/07/17 EXPO NAZIONALE Don Diego di nonna Filomena classificato 1* eccellente e miglior giovane

 

30/07/17 RADUNO SIPS Don Diego di nonna Filomena classificato 1* eccellente e miglior giovane

 

Facebook